La Casalgrande Ceramic Cloud, una nuvola di ceramica, prima realizzazione architettonica italiana del maestro giapponese Kengo Kuma e nuova porta simbolica del distretto ceramico emiliano, è localizzata nel comune di Casalgrande, in provincia di Reggio Emilia. L’opera divide trasversalmente lo spazio di una rotonda stradale ponendosi come una sottile cortina a diaframma, posta a richiamare dinamicamente lo sguardo del fruitore. Una creazione che dialoga con l’infrastruttura stradale del distretto, presentandosi agli automobilisti prima come una lamina, poi, con il loro avvicinarsi alla struttura e immettersi nella rotonda, acquistando tridimensionalità e svelandondosi come un poroso fronte bianco.

Una nuvola di ceramiche modulari, Casalgrande Ceramic Cloud. La prima opera italiana di Kengo Kuma

ROSSATO, Luca
2010

Abstract

La Casalgrande Ceramic Cloud, una nuvola di ceramica, prima realizzazione architettonica italiana del maestro giapponese Kengo Kuma e nuova porta simbolica del distretto ceramico emiliano, è localizzata nel comune di Casalgrande, in provincia di Reggio Emilia. L’opera divide trasversalmente lo spazio di una rotonda stradale ponendosi come una sottile cortina a diaframma, posta a richiamare dinamicamente lo sguardo del fruitore. Una creazione che dialoga con l’infrastruttura stradale del distretto, presentandosi agli automobilisti prima come una lamina, poi, con il loro avvicinarsi alla struttura e immettersi nella rotonda, acquistando tridimensionalità e svelandondosi come un poroso fronte bianco.
Rossato, Luca
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/1430314
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact