Nel prevedere la riverberazione nelle aule scolastiche la precisione ottenibile con strumenti semplici non è molto soddisfacente e si migliora relativamente poco ricorren-do a metodi più sofisticati. D’altra parte anche il metodo proposto nell’Annesso D della norma è risultato molto conservativo. Questo lavoro intende porre una base sperimentale per capire la transizione tra campo non diffuso e diffuso in un volume qua-si-cubico di rapporti 1:2:3 il cui volume è assimilabile ad un’aula scolastica. Inizialmen-te è stata approntata una camera riverberante in scala 1:16 usata per caratterizzare acu-sticamente i materiali di finitura. Quindi un modello di ambiente quasi-cubico, anch’esso in scala 1:16, è stato configurato in 22 modi e misurato acusticamente varian-do diffusione e assorbimento. Nel contempo è stata elaborata per ciascuna configurazio-ne la previsione su base statistica. Infine lo stesso ambiente è stato preparato come un’aula non occupata e occupata per investigare condizioni tipiche.

Come assorbimento e scattering influenzano il tempo di riverberrazione: uno studio su un'aula scolastica in scala

PRODI, Nicola;VISENTIN, Chiara;FARNETANI, Andrea
2010

Abstract

Nel prevedere la riverberazione nelle aule scolastiche la precisione ottenibile con strumenti semplici non è molto soddisfacente e si migliora relativamente poco ricorren-do a metodi più sofisticati. D’altra parte anche il metodo proposto nell’Annesso D della norma è risultato molto conservativo. Questo lavoro intende porre una base sperimentale per capire la transizione tra campo non diffuso e diffuso in un volume qua-si-cubico di rapporti 1:2:3 il cui volume è assimilabile ad un’aula scolastica. Inizialmen-te è stata approntata una camera riverberante in scala 1:16 usata per caratterizzare acu-sticamente i materiali di finitura. Quindi un modello di ambiente quasi-cubico, anch’esso in scala 1:16, è stato configurato in 22 modi e misurato acusticamente varian-do diffusione e assorbimento. Nel contempo è stata elaborata per ciascuna configurazio-ne la previsione su base statistica. Infine lo stesso ambiente è stato preparato come un’aula non occupata e occupata per investigare condizioni tipiche.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11392/1408788
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact