I più recenti paradigmi della chirurgia ricostruttiva parodontale suggeriscono un ruolo sempre più rilevante del disegno del lembo di accesso nell’ ottimizzazione della guarigione della ferita parodontale. La localizzazione e la morfologia di ciascun difetto rappresentano parametri fondamentali nell’ algoritmo decisionale per la selezione della strategia terapeutica e del disegno di lembo da adottare. Ad oggi, tuttavia, non esistono lavori che considerino la possibilità di minimizzare il trauma chirurgico selezionando, sulla base dell’ estensione vestibolo-linguale del difetto infraosseo da sottoporre a procedura ricostruttiva, il versante (vestibolare o linguale/palatale) che garantisca il migliore accesso chirurgico ed elevare un lembo esclusivamente in quel versante. Sulla scorta di queste considerazioni, è stata recentemente elaborata una strategia chirurgica innovativa basata sul Single Flap Approach, ovvero sulla minimizzazione del trauma chirurgico attraverso lo scollamento di un solo lembo (solamente vestibolare o solamente linguale/palatale), mantenendone intatto il versante opposto. I principi, le indicazioni e i vantaggi di tale strategia sono illustrati e discussi nel presente lavoro, alla luce di un caso clinico paradigmatico.

Management dei tessuti molli in accordo ai principi del Single Flap Approach nel trattamento chirurgico dei difetti parodontali infraossei.

TROMBELLI, Leonardo;FARINA, Roberto;FRANCESCHETTI, Giovanni;MINENNA, Luigi
2008

Abstract

I più recenti paradigmi della chirurgia ricostruttiva parodontale suggeriscono un ruolo sempre più rilevante del disegno del lembo di accesso nell’ ottimizzazione della guarigione della ferita parodontale. La localizzazione e la morfologia di ciascun difetto rappresentano parametri fondamentali nell’ algoritmo decisionale per la selezione della strategia terapeutica e del disegno di lembo da adottare. Ad oggi, tuttavia, non esistono lavori che considerino la possibilità di minimizzare il trauma chirurgico selezionando, sulla base dell’ estensione vestibolo-linguale del difetto infraosseo da sottoporre a procedura ricostruttiva, il versante (vestibolare o linguale/palatale) che garantisca il migliore accesso chirurgico ed elevare un lembo esclusivamente in quel versante. Sulla scorta di queste considerazioni, è stata recentemente elaborata una strategia chirurgica innovativa basata sul Single Flap Approach, ovvero sulla minimizzazione del trauma chirurgico attraverso lo scollamento di un solo lembo (solamente vestibolare o solamente linguale/palatale), mantenendone intatto il versante opposto. I principi, le indicazioni e i vantaggi di tale strategia sono illustrati e discussi nel presente lavoro, alla luce di un caso clinico paradigmatico.
Trombelli, Leonardo; Farina, Roberto; Franceschetti, Giovanni; Minenna, Luigi
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/1406420
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact