La tecnica della radiografia differenziale utilizza la differenza di assorbimento di un elemento nell'intorno del K-edge per ottenerne la distribuzione spaziale sotto forma di immagine. Viene realizzata presso il Dipartimento di Ferrara sfruttando fasci quasi-monocromatici ottenuti con un tubo radiogeno e un policristallo monocromatore, ottenendo così fasci nel range energetico 9-30 keV. Verranno presentati e confrontati i risultati ottenuti utilizzando due differenti rivelatori: • CCD commerciale • SSD (Silicon Strip Detector), operante in single photon counting. E' costituito da 512 strip separate di 100 µm, larghe 300 µm e profonde 10 mm. E' utilizzato in configurazione edge-on per aumentarne l'efficienza alle energie nel range 20-40 keV. Per massimizzare l’efficienza a energie inferiori ai 20 keV il bordo del rivelatore SSD è stato assottigliato fino a 20 µm minimizzando così la zona morta.

La radiografia differenziale al K-edge: confronto fra due rivelatori

ALBERTIN, Fauzia;GAMBACCINI, Mauro;PECCENINI, Eva;PEDRIELLI, Francesco;PELLICORI, Virginia;PETRUCCI, Ferruccio Carlo;
2010

Abstract

La tecnica della radiografia differenziale utilizza la differenza di assorbimento di un elemento nell'intorno del K-edge per ottenerne la distribuzione spaziale sotto forma di immagine. Viene realizzata presso il Dipartimento di Ferrara sfruttando fasci quasi-monocromatici ottenuti con un tubo radiogeno e un policristallo monocromatore, ottenendo così fasci nel range energetico 9-30 keV. Verranno presentati e confrontati i risultati ottenuti utilizzando due differenti rivelatori: • CCD commerciale • SSD (Silicon Strip Detector), operante in single photon counting. E' costituito da 512 strip separate di 100 µm, larghe 300 µm e profonde 10 mm. E' utilizzato in configurazione edge-on per aumentarne l'efficienza alle energie nel range 20-40 keV. Per massimizzare l’efficienza a energie inferiori ai 20 keV il bordo del rivelatore SSD è stato assottigliato fino a 20 µm minimizzando così la zona morta.
beni culturali; diagnostica; raggi X; radiografia K-edge; mappatura elementi; SSD detector; CCD
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/1405325
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact