Quando (e perchè) la memoria si fa legge