“Per stabilire la nostra posizione a bordo della navicella spaziale Terra, dobbiamo innanzitutto riconoscere che l’abbondanza di risorse immediatamente consumabili, ovviamente desiderabili o assolutamente essenziali è stata sufficiente finora per permetterci di vivere malgrado la nostra ignoranza. Essendo esauribili e danneggiabili, esse sono state adeguate solo fino a questo momento critico. Questo margine di sicurezza nella crescita e sopravvivenza dell’umanità fino ad ora ci era stato apparentemente concesso come all’uccello nell’uovo è concesso nutrimento liquido per il suo sviluppo fino ad un certo stadio.” Buckminister Fuller, Manuale Operativo per il Pianeta Terra.

Living at superdensity

ROSSATO, Luca
2009

Abstract

“Per stabilire la nostra posizione a bordo della navicella spaziale Terra, dobbiamo innanzitutto riconoscere che l’abbondanza di risorse immediatamente consumabili, ovviamente desiderabili o assolutamente essenziali è stata sufficiente finora per permetterci di vivere malgrado la nostra ignoranza. Essendo esauribili e danneggiabili, esse sono state adeguate solo fino a questo momento critico. Questo margine di sicurezza nella crescita e sopravvivenza dell’umanità fino ad ora ci era stato apparentemente concesso come all’uccello nell’uovo è concesso nutrimento liquido per il suo sviluppo fino ad un certo stadio.” Buckminister Fuller, Manuale Operativo per il Pianeta Terra.
Rossato, Luca
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/1379475
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact