Lo scopo di questa sperimentazione, completamente effettuata su impianti industriali, è di valutare l’influenza del mezzo di tempra sulle deformazioni, sulle trasformazioni microstrutturali e sulle caratteristiche meccaniche di ruote dentate in acciaio 20MnCr5, carbocementate e temprate. Sono state carbocementate 50 ruote dentate a due diverse profondità nominali (0.5 mm e 1 mm). La tempra, di tipo indiretto, è stata effettuata utilizzando quattro oli, diversi per viscosità e temperatura di esercizio: due, definiti “a freddo”, con una temperatura di esercizio di 60°C÷70°C e due, definiti “a caldo”, con temperatura di esercizio di 120°C÷150°C. Sono stati ottenuti in tal modo 8 gruppi di ruote, diversi per caratteristiche meccaniche e strutturali, e su di esse sono state effettuate analisi dimensionali e microstrutturali, per valutare e classificare le effettive differenze apportate dai diversi mezzi di spegnimento. Le analisi dimensionali sono state eseguite prima e dopo il trattamento di cementazione mediante rilievo di quote Wildhaber ed analisi tridimensionale dei profili di dentatura. Sono stati inoltre effettuati i rilievi di microdurezze Vickers a cuore ed alla superficie del dente e le analisi metallografiche.

Carbocementazione e tempra di ruote dentate – Valutazioni dimensionali e microstrutturali

MERLIN, Mattia;ANTONA, Paolo Luca;GARAGNANI, Gian Luca
2008

Abstract

Lo scopo di questa sperimentazione, completamente effettuata su impianti industriali, è di valutare l’influenza del mezzo di tempra sulle deformazioni, sulle trasformazioni microstrutturali e sulle caratteristiche meccaniche di ruote dentate in acciaio 20MnCr5, carbocementate e temprate. Sono state carbocementate 50 ruote dentate a due diverse profondità nominali (0.5 mm e 1 mm). La tempra, di tipo indiretto, è stata effettuata utilizzando quattro oli, diversi per viscosità e temperatura di esercizio: due, definiti “a freddo”, con una temperatura di esercizio di 60°C÷70°C e due, definiti “a caldo”, con temperatura di esercizio di 120°C÷150°C. Sono stati ottenuti in tal modo 8 gruppi di ruote, diversi per caratteristiche meccaniche e strutturali, e su di esse sono state effettuate analisi dimensionali e microstrutturali, per valutare e classificare le effettive differenze apportate dai diversi mezzi di spegnimento. Le analisi dimensionali sono state eseguite prima e dopo il trattamento di cementazione mediante rilievo di quote Wildhaber ed analisi tridimensionale dei profili di dentatura. Sono stati inoltre effettuati i rilievi di microdurezze Vickers a cuore ed alla superficie del dente e le analisi metallografiche.
2008
9788885298675
Microstruttura; carbocementazione; tempra
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/1379042
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact