Sommario: 1. La travagliata attuazione in Italia della direttiva 2000/76/CE sull’incenerimento dei rifiuti e l’ambito di applicazione del d.lg. 133 del 2005. – 2. L’art. 19 quale norma sanzionatoria di chiusura: problematiche comuni agli illeciti. – 3. Esercizio di attività di incenerimento e coincenerimento dei rifiuti in assenza dell’autorizzazione (art. 19, commi 1 e 2). – 4. Scarichi di acque reflue nel suolo, sottosuolo e nelle acque sotterranee (art. 19, comma 3). – 5. Dismissione di impianti di incenerimento e coincenerimento in violazione degli artt. 4, comma 6, e 5, comma 8 (art. 19, comma 4). – 6. Malfunzionamento degli impianti e superamento dei limiti di emissione (art. 19, comma 5). – 7. Scarico di acque reflue in violazione dei limiti tabellari (art. 19, comma 6). – 8. Scarico di acque reflue in assenza di autorizzazione ex art. 10, comma 1 (art. 19, comma 7). – 9. Emissioni in atmosfera in violazione dei limiti tabellari (art. 19, comma 8). – 10. Falsità commessa da soggetto abilitato in certificazione sostitutiva di controllo (art. 19, comma 9). – 11. Esercizio di impianto di incenerimento o coincenerimento in assenza di verifica da parte dell’autorità o di certificazione sostitutiva (art. 19, comma 10). – 12. Omessa comunicazione alla ASL (art. 19, comma 11). – 13. Attività di incenerimento o coincenerimento in violazione delle prescrizioni normative o dell’autorità (art. 19, commi 12, 13 e 14). – 14. Norma sanzionatoria di chiusura (art. 19, coma 15).

Commento all'art. 19 D.lgs. 11 maggio 2005, n. 133

PALMA, Alessandra
2007

Abstract

Sommario: 1. La travagliata attuazione in Italia della direttiva 2000/76/CE sull’incenerimento dei rifiuti e l’ambito di applicazione del d.lg. 133 del 2005. – 2. L’art. 19 quale norma sanzionatoria di chiusura: problematiche comuni agli illeciti. – 3. Esercizio di attività di incenerimento e coincenerimento dei rifiuti in assenza dell’autorizzazione (art. 19, commi 1 e 2). – 4. Scarichi di acque reflue nel suolo, sottosuolo e nelle acque sotterranee (art. 19, comma 3). – 5. Dismissione di impianti di incenerimento e coincenerimento in violazione degli artt. 4, comma 6, e 5, comma 8 (art. 19, comma 4). – 6. Malfunzionamento degli impianti e superamento dei limiti di emissione (art. 19, comma 5). – 7. Scarico di acque reflue in violazione dei limiti tabellari (art. 19, comma 6). – 8. Scarico di acque reflue in assenza di autorizzazione ex art. 10, comma 1 (art. 19, comma 7). – 9. Emissioni in atmosfera in violazione dei limiti tabellari (art. 19, comma 8). – 10. Falsità commessa da soggetto abilitato in certificazione sostitutiva di controllo (art. 19, comma 9). – 11. Esercizio di impianto di incenerimento o coincenerimento in assenza di verifica da parte dell’autorità o di certificazione sostitutiva (art. 19, comma 10). – 12. Omessa comunicazione alla ASL (art. 19, comma 11). – 13. Attività di incenerimento o coincenerimento in violazione delle prescrizioni normative o dell’autorità (art. 19, commi 12, 13 e 14). – 14. Norma sanzionatoria di chiusura (art. 19, coma 15).
rifiuti; impinati di incenerimento e coincenerimento; reati; sanzioni amministrative
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/1378568
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact