Nel presente lavoro vengono valutati gli standard di una centrale di sterilizzazione di una lavanderia ospedaliera. Gli autori evidenziano l’importanza del monitoraggio microbico di questi locali (aria e superfici di lavoro) al fine di prevenire la ricontaminazione della biancheria sottoposta ai processi di lavaggio. Deve inoltre essere messo in rilievo che livelli di contaminazione microbica <0,2 UFC/cm2 di biancheria lavata, rendono sicura l’efficacia della successiva sterilizzazione in autoclave.

Gli standard di valutazione del servizio di sterilizzazione nelle lavanderie industriali.

DE LORENZI, Sonia;SALVATORELLI, Germano;
2004

Abstract

Nel presente lavoro vengono valutati gli standard di una centrale di sterilizzazione di una lavanderia ospedaliera. Gli autori evidenziano l’importanza del monitoraggio microbico di questi locali (aria e superfici di lavoro) al fine di prevenire la ricontaminazione della biancheria sottoposta ai processi di lavaggio. Deve inoltre essere messo in rilievo che livelli di contaminazione microbica <0,2 UFC/cm2 di biancheria lavata, rendono sicura l’efficacia della successiva sterilizzazione in autoclave.
DE LORENZI, Sonia; Finzi, G; Cugini, P; Salvatorelli, Germano; Mavilla, L.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/1201267
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact