Nell’ambito di un programma di ricerca triennale sui fabbisogni energetici degli ospedali, si è simulata l’operatività di un impianto ibrido a fuel cells all’acido fosforico in integrazione dei sistemi impiantistici convenzionali. Le analisi energetiche condotte in riferimento ad un ospedale del nord Italia hanno evidenziato notevolissime riduzioni dei fabbisogni di energia primaria ed un sostanziale abbattimento delle emissioni inquinanti.

Cella a combustibile, la tecnologia per il futuro?

BIZZARRI, Giacomo
2003

Abstract

Nell’ambito di un programma di ricerca triennale sui fabbisogni energetici degli ospedali, si è simulata l’operatività di un impianto ibrido a fuel cells all’acido fosforico in integrazione dei sistemi impiantistici convenzionali. Le analisi energetiche condotte in riferimento ad un ospedale del nord Italia hanno evidenziato notevolissime riduzioni dei fabbisogni di energia primaria ed un sostanziale abbattimento delle emissioni inquinanti.
2003
Bizzarri, Giacomo
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/1198392
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact