Il lavoro prende in considerazione, dal punto di vista ermeneutico, il ruolo che il testo giuridico assume nel processo interpretativo. Affronta la questione del metodo e la rilevanza della nozione di "contesto" in sede interpretativo-applicativa. Individua, nell'interpretazione letterale, una funzione limitativa e una funzione indicativa al fine di determinare la portata normativa delle disposizioni.

Identità del testo, interpretazione letterale e contestualismo nella prospettiva ermeneutica

PASTORE, Baldassare
2000

Abstract

Il lavoro prende in considerazione, dal punto di vista ermeneutico, il ruolo che il testo giuridico assume nel processo interpretativo. Affronta la questione del metodo e la rilevanza della nozione di "contesto" in sede interpretativo-applicativa. Individua, nell'interpretazione letterale, una funzione limitativa e una funzione indicativa al fine di determinare la portata normativa delle disposizioni.
8834805453
9788834805459
Interpretazione giuridica; ermeneutica; metodo; testo giuridico.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11392/1191790
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact